Mercatini di Natale in Alto Adige

L’Alto Adige è sicuramente famoso per i suoi mercatini di Natale.

Tra i più conosciuti ricordiamo quelli organizzati dal 24 novembre fino all’Epifania, nelle città di: Bolzano, Merano, Bressanone, Brunico e Vipiteno.

La particolarità di questi 5 Mercatini è che sono certificati “Green Event“, ovvero sono organizzati e realizzati tenendo conto del rispetto di alcuni criteri ambientali, che sono:

  • Presenza di cibi regionali, stagionali, biologici, vegetariani;
  • Tovaglie e stoviglie riutilizzabili;
  • Presenza di bevande alcoliche e analcoliche locali evitando le bibite in lattina e la plastica;
  • Riduzione dei rifiuti e raccolta differenziata ben organizzata;
  • Gestione dell’energia rivolta al risparmio;
  • Mobilità sostenibile: bus navetta e treni, informazioni su come organizzare il viaggio con mezzi di trasporto sostenibili;
  • Utilizzo di carta-FSC, stampa climaneutrale;
  • Formazione dei collaboratori sull’iniziativa „Green Event“.

E questo perché è importante vivere le feste natalizie con senso ecologico!

Nel periodo natalizio i centri storici di queste città regalano ai visitatori delle atmosfere davvero suggestive. Stand in legno, dolci illuminazioni, tipici addobbi, gli inconfondibili profumi di cannella e spezie varie, i canti … insomma, tutto fa venir veramente voglia di andare in giro per mercatini. Vogliamo vedere? Andiamo a conoscere meglio questi 5 mercatini di Natale dell’Alto Adige.

Mercatino di Bolzano.

Il più grande Mercatino di Natale dell’Alto Adige è quello di Bolzano, capoluogo del Sudtirol, che si tiene sia nella rinomata Piazza Walther e nelle vie adiacenti, ma anche nel cortile di Palazzo Campofranco. Tra le casette di legno potrete trovare tipici prodotti artigianali, decorazioni natalizie e numerose specialità gastronomiche locali, tra cui: Zelten con candidi, strudel di mele, pan pepato, biscotti fatti in casa e molto altro ancora.

Mercatino di Merano.

Quest’anno è la 25 esima edizione del mercatino di Natale di Merano e per l’occasione il mercatino coinvolgerà i luoghi più significativi della città: la Passeggiata Lungo Passirio, la moderna Piazza Terme (con la sua pista da pattinaggio) ed anche Piazza della Rena. Perdetevi tra le 80 casette addobbate a festa e fermatevi ad assaporare i tanti prodotti di qualità e se le temperature scendono, lasciatevi scaldare da un bel bicchiere di vin brûlé o da un prelibato succo di mela caldo. Qui l’offerta degli stand del Mercatino di Natale è composta principalmente da articoli di artigianato locale: maglie in lana, guanti, pantofole in feltro, giocattoli per i nostri piccoli e tanti oggetti da regalare e regalarsi. Vi troverete immersi in un’atmosfera da favola.

Mercatino di Bressanone.

Bressanone è la città più antica dell’Alto Adige ed il suo mercato di Natale avviene nel fantastico palcoscenico di Piazza Duomo. Questo mercatino ospita circa 37 tradizionali casette di legno che espongono statuine in legno, presepi, oggetti in terracotta fatti a mano, sfere di vetro colorate, articoli da regalo tirolesi e decorazioni natalizie. Naturalmente, al Mercatino di Natale di Bressanone non possono mancare gli stand gastronomici, che propongono le specialità della Valle Isarco. Tra i caratteristici stand, situati in piazza Duomo, troneggia anche un grande albero di Natale, decorato secondo la tradizione nordica. I bambini si potranno divertire sulla storica giostra a vapore  oppure potranno ammirare le meraviglie della città godendosi un affascinante giro turistico in carrozza.

Mercatino di Brunico.

Con le sue colorate casette legno il mercatino di Brunico si tiene in Via Bastioni e al Parco Tschurtschenthaler. A Brunico l’atmosfera natalizia conquista l’intera città. Passeggiate tra le viuzze del centro storico e non dimenticatevi di portare i vostri bambini a fare un giretto sulla pista di pattinaggio su ghiaccio che si trova in Piazza Municipio. Altro “must see” della Città è sicuramente il Castello di Brunico che offre un panorama mozzafiato.

Mercatino di Vipiteno.

A Vipiteno il Mercato di Natale viene allestito nella città vecchia, dove domina la famosa Torre delle Dodici, risalente al XV secolo e che ospita – durante il periodo dell’Avvento – una mostra di presepi intagliati a mano e delle decorazioni natalizie tradizionali.
Tra gli stand troverete il tipico artigianato locale: candele, ceramiche, addobbi natalizi quali palline in vetro, statue in legno e presepi e qualsiasi cosa da regalare e regalarsi.

Oltre questi 5 famosi mercatini, dobbiamo comunque tener presente che ne esistono altri, lontano dalla confusione, altrettanto degni di nota – organizzati solo per un periodo limitato – che sono:

– il Mercatino d’Avvento di Glorenza,

–  Magie natalizie al Lago di Carezza,

–  l’Avvento Alpino della Val Sarentino,

–  Il Villaggio di Natale di Ortisei  e molti altri ancora …

In ogni caso lasciatevi incantare dal periodo forse, più bello dell’anno…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: