Scopri come sviluppare la fantasia nei bambini.

Spesso ci capita di sottovalutare l’importanza della creatività nel processo evolutivo dei nostri figli. Siamo talmente presi dai mille impegni quotidiani, che avvolte, un po’ per sopravvivenza ed un po’ per pigrizia, preferiamo lasciare i nostri marmocchi davanti ad un Tablet piuttosto che davanti ad un foglio di carta bianco e dei pennarelli.

Purtroppo abbiamo preso la cattiva abitudine di allontanare i nostri bambini da tutto ciò che potrebbe solo lontanamente sporcare la nostra casa. Alla sola domanda: “Mamma pitturiamo?” siamo capaci di farci prendere un colpo!

Non è facile, lo so! Ma il compito di noi genitori è anche quello di sviluppare la fantasia dei nostri figli. Solo attraverso l’immaginazione, infatti, i nostri piccoli hanno la possibilità di esprimere al meglio la loro personalità e di esorcizzare le paure più nascoste.

Il pensiero fantasioso è dunque un vero e proprio bisogno psicologico per il bambino e come tale, dobbiamo imparare a valorizzarlo e svilupparlo. E allora come procedere?

Questi sono i miei suggerimenti:

–  Fate giocare i bambini all’aria aperta. Al parco, in cortile o addirittura in strada, non importa, l’importante è che la curiosità dei nostri figli sia stimolata continuamente. Una pozzanghera, un cespuglio, un insetto, tutto può essere  per loro fonte di studio e di crescita. Lasciamo che i nostri bambini imparino ad osservare il mondo con i loro occhi.

– Scegliete dei giochi che impongano l’utilizzo della manualità. Via libera dunque a colori, matite, pongo e tutti i vari materiali manipolabili e colorabili, aiuteranno così a liberare la mente dei vostri cuccioli.

Trovate in casa un ambiente dedicato esclusivamente al gioco.  È importante che i bambini abbiano un loro spazio “magico“ dove poter giocare spontaneamente e dove potersi rifugiare dallo sguardo indiscreto di mamma e papà.

Nascondete tutti i dispositivi elettronici.(!!!!!!!)

Circondate i bambini di libri. La lettura è molto importante nello sviluppo della fantasia. Attraverso i racconti infatti, i bambini possono immedesimarsi nei personaggi delle storie ed andare a rivivere le loro stesse emozioni.

Avvicinateli alla musica. L’educazione musicale contribuisce ad accrescere l’immaginazione nei bambini ed i corsi di propedeutica musicale, in questo senso, vi potranno essere di grande aiuto.

Lasciate che i vostri figli possano essere liberi di esprimersi nel gioco. Vietati dunque suggerimenti e/o condizionamenti del tipo “Io farei così” oppure “Sarebbe meglio colà”.

E per ultimo, ma non per importanza: cercate di essere voi per primi un modello creativo per i vostri figli!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: